Regione Calabria

Un progetto regionale specifico

Diventa Imprenditore > Regione Calabria

Un modello per la promozione dell’imprenditorialità

La Regione Calabria ha sottoscritto nel mese di settembre 2018, con l’ENM un accordo istituzionale, con l’obiettivo di realizzare interventi formativi su scala regionale, nell’ambito della Misura 7.1 “Attività di accompagnamento all’avvio di impresa e supporto allo start up di impresa” del Programma Garanzia Giovani.
L’obiettivo del progetto Yes I Start Up Calabria è quello di formare 2.000 NEET, entro il 31/12/2022, con il fine di strutturare in maniera compiuta la idea di impresa dei giovani formalizzandola in un business plan, anche al fine della successiva presentazione della domanda di finanziamento per l’accesso alla misura 7.2. del PON IOG – Fondo SELFIEmployment, di Resto al Sud, gestiti da INVITALIA o di misure analoghe.
Il percorso di accompagnamento ha una durata di 80 ore di cui 60 in aula e 20 ore di assistenza tecnico-specialistica erogata in forma individuale o per piccoli gruppi.
Il progetto si realizza sotto la responsabilità dell’ENM, in collaborazione con enti, associazioni, strutture formative ed organismi pubblici e/o privati, rappresentativi di realtà datoriali, sindacali ed ordini professionali, che fanno parte della rete dell’ENM, in grado di contribuire all’individuazione e coinvolgimento dei NEET nell’azione formativa.
ENM attua tale misura attraverso un partenariato pubblico/privato con soggetti specializzati nell’attività formativa per giovani imprenditori e creato attraverso avviso pubblico, ancora aperto, di selezione su scala regionale.

Risultati al 31 Dicembre 2021

Soggetti attuatori calabresi coinvolti nella rete sono pari a 80
docenti accreditati e formati per svolgere le attività d’aula sono 298
NEET formati o in formazione 1.295
Giovani finanziati con i fondi Selfiemployment e Resto al Sud sono 570
Percentuale di approvazione rispetto alle richieste di finanziamento pari al 73%

Tra le attività finanziate spiccano quelle legate al settore del commercio, dell’artigianato e della ristorazione.

Tipologie di attività finanziate in Calabria

  • Commercio: 45%
  • Bar e ristorazione: 13%
  • Cura delle persona: 4%
  • Artigianali: 15%
  • Intrattenimento: 6%
  • Consulenze: 4%
  • Turismo: 4%
  • Altro: 10%

La suddivisione per genere registra una maggioranza di maschi, con il 63% contro il 37% di femmine.

La tipologia di finanziamento ottenuto sul Fondo Selfiemployment vede una buona preferenza dello strumento del microcredito esteso seguito dai piccoli prestiti che delinea una richiesta media, per attività, di circa 39.000 euro.

Alla luce dei risultati raggiunti con il progetto Yes I Start Up Calabria nel mese di gennaio del 2020 è stato stipulato un nuovo accordo tra la Regione Calabria e l’Ente Nazionale per il Microcredito per la realizzazione di percorsi formativi mirati e di accompagnamento personalizzato, atti a fornire a 300 professionisti e/o disoccupati con un età inferiore ai 35 anni le competenze necessarie all’avvio e gestione dell’attività d’impresa.

  • Soggetti attuatori calabresi coinvolti nella rete sono pari a 37;
  • docenti accreditati e formati per svolgere le attività d’aula sono 298
  • NON NEET formati o in formazione 147
  • Giovani finanziati con i fondi Selfiemployment e Resto al Sud sono 56 
  • Percentuale di approvazione rispetto alle richieste di finanziamento è pari al 78%