FONDO ROTATIVO NAZIONALE SELFIEMPLOYMENTAVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI

PON “Iniziativa Occupazione Giovani”
PON “Sistemi di politiche attive per l’occupazione”.
Gennaio 2021

L’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (di seguito ANPAL) in qualità di Autorità di Gestione (AdG) dei due Programmi Operativi Nazionali “Iniziativa Occupazione Giovani” (PON IOG) e “Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione” (PON SPAO), ha istituito il “Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment”, per l’incentivazione dell’autoimpiego destinato ai NEET ed alle categorie di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro. Il Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment, operante con risorse pubbliche provenienti dai PON IOG e PON SPAO e da PO Regionali, finanzia una misura agevolativa che
prevede finanziamenti agevolati senza interessi e non assistiti da nessuna forma di garanzia reale e/o di firma, in favore di iniziative di autoimpiego ed autoimprenditorialità.
Con l’Accordo di Finanziamento dell’11 dicembre 2015 e ss.mm., l’AdG, a seguito della verifica del possesso dei requisiti di cui all’articolo 7 del Reg. delegato (UE) n. 480/2014, ha individuato Invitalia S.p.A quale soggetto gestore del Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment, affidando alla stessa i compiti di esecuzione ai sensi del Reg. (UE) n. 1303/2013, articolo 38, par. 4, lett. b), ii), così come modificato dal Regolamento (UE) n. 1046/2018 e ss.mm.
In particolare, in ossequio a quanto stabilito nel suddetto Accordo di Finanziamento ed allo scopo di attuare la Strategia di Investimento ivi richiamata, Invitalia S.p.A. ha assunto l’impegno di individuare, valutare e selezionare i progetti che potranno beneficiare del Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment, anche attraverso la pubblicazione di Avvisi o di altri strumenti adottati in conformità alla legislazione applicabile, finalizzati alla selezione dei beneficiari in conformità alla normativa vigente, in osservanza dei principi generali di pubblicità, trasparenza, non-discriminazione, parità di trattamento e proporzionalità e coerentemente agli indicatori di risultato previsti al punto 9 del suddetto Accordo di finanziamento.
Il presente Avviso è volto a sostenere l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali (lavoro autonomo o attività di impresa o microimpresa o franchising), promosse da giovani NEET, donne inattive e da disoccupati di lunga durata attraverso la concessione di finanziamenti agevolati.

SELFIEMPLOYMENT FINANZIA FINO  50.000 € SENZA INTERESSI

Attività finanziabili

  • turismo (alloggio, ristorazione, servizi) e servizi culturali e ricreativi;
  • servizi alla persona;
  • servizi per l’ambiente;
  • servizi ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione);
  • risparmio energetico ed energie rinnovabili;
  • servizi alle imprese;
  • manifatturiere e artigiane;
  • imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, ad eccezione dei casi di cui all’articolo 1.1, lett. c), punti i) e ii) del Reg. UE n. 1407/2013;
  • commercio al dettaglio e all’ingrosso.